b.digital è una nuova iniziativa
del gruppo Blueit
Nasce per supportare i Clienti nel comprendere,
interpretare e fare leva sulla Rivoluzione Digitale.

Salva

E’ UN MOMENTO STORICO STRAORDINARIO, COSTITUITO DALLA CONVERGENZA DI MOLTEPLICI TREND DI INNOVAZIONE TECNOLOGICA.

Salva

Salva

Salva

Ma siamo quotidianamente sommersi da una mole di informazioni, di stimoli, di nuove etichette. Tanto che il rischio è quello che l’informazione si trasformi in rumore, costituendo una sorta di inquinamento acustico che impedisce di approfondire e di focalizzare la propria attenzione su ciò che veramente merita la nostra attenzione. b.digital nasce per supportare i Clienti nel fare chiarezza per cogliere le opportunità di questo momento storico, selezionando le tecnologie più adatte e declinandole secondo il loro punto di vista: a partire cioè da ciò che ha veramente impatto sul loro business. Abbiamo deciso di partire da due trend tecnologici che riteniamo avranno grande impatto e che hanno già oggi una maturità in grado di costruire valore.

payoff
COGNITIVE

Salva

ARTIFICIAL
INTELLIGENCE

Salva

YOUR KNOWLEDGE

Salva

YOUR EXPERTISE

Salva

YOUR INSIGHTS

Salva

Il cervello umano è caratterizzato da una serie di capacità peculiari, fino ad oggi difficilmente replicabili: ad esempio l’analisi correlata e adattativa di variabili distinte, unita alla capacità di lavorare su basi dati non strutturate e di riconoscere tendenze e pattern per estrapolare informazioni di sintesi e previsione.

La mente umana ha sviluppato strumenti innovativi ed unici che hanno permesso la nostra evoluzione, dal tema del linguaggio con tutte le sue sfumature di intenti e di significato, alla straordinaria capacità di costruire conoscenza imparando e adattandosi continuamente dalle esperienze passate e dal contesto esterno.

La tecnologia Cognitive, o di Artificial Intelligence, ha raggiunto un grado di maturazione tale da rendere percorribile la possibilità di replicare almeno in parte queste capacità. E la tecnologia mette tutto questo in condizione di scalare di ordini di grandezza rispetto alle capacità umane, sia in termini di numerosità e complessità dei dati coinvolti, che in termini di velocità e di continuità dell’analisi stessa.

Noi riteniamo che questa evoluzione rappresenti un’occasione straordinaria per supportare i nostri Clienti nelle decisioni che stanno alla base del loro Business.

Per avere un quadro più preciso, in tempi più brevi e conservando la visione di insieme e la coerenza con gli obiettivi strategici.

Il tema BigData è solo una faccia della medaglia ed è importante collegarlo al tema Analisi Cognitiva per fornire un ritorno oggettivo.

Si tratta di riuscire a sfruttare e trarre valore concreto dalla grande mole di dati che oggi sono disponibili, ma che per via proprio della loro numerosità e complessità rischiano di rappresentare un ostacolo alla vera comprensione dei fenomeni che rappresentano.

Per prendere decisioni in modo più robusto, consistente e tempestivo, sapendo prevedere e anticipare l’evoluzione del contesto.

Per questo a noi piace utilizzare per #AI il concetto di Augmented Intelligence.

#AI Augmented Intelligence

Salva

Salva

Salva

La tecnologia al servizio dell’intelligenza umana.

Salva

Salva

Salva

Non c’è nulla di artificiale in questo.
Salva

Salva

Salva

INDUSTRIAL

Salva

INTERNET OF
THINGS

Salva

YOUR ASSETS

Salva

YOUR PROCESSES
YOUR SUPPLY CHAIN

Salva

La tecnologia ha fatto evolvere i dispositivi periferici, siano essi sensori o attuatori, sia in termini di possibilità di interconnessione (connected device) che di capacità computazionale (smart devices).

Per Internet of Things (IoT) si intende quindi rappresentare la rete di interoperabilità automatica tra oggetti intelligenti e distribuiti.

Gli ambiti ed i contesti in cui sono evidenti le potenzialità di questo paradigma vanno dalla Domotica all’Automazione Industriale, ma anche alla Logistica al Retail e al tracking per Fashion e Food.

Il nostro Paese ha un grande patrimonio di conoscenza ed esperienza in ambito Manifatturiero. Il nostro tessuto industriale è rappresentato da imprese che sono state capaci di competere e di vincere sui mercati internazionali in moltissimi ambiti, dal food al packaging, dalla robotica al fashion.

La capacità di fare unita alla visione strategica ha generato un contesto di grande successo, nonostante le difficoltà e gli handicap infrastrutturali e ambientali che caratterizza storicamente l’ecosistema Italia ha rispetto a quello di molti Paesi nostri diretti competitor.

L’industria 4.0 è un’opportunità storica straordinaria.

La convergenza tra molteplici tecnologie innovative mette a disposizione delle imprese una leva competitiva inedita, peraltro ancora più potente se utilizzata da aziende capaci di adattarsi con grande velocità e flessibilità per coglierne a pieno i vantaggi.

E’ per questo motivo che le PMI possono trarre il massimo da questa fase storica, sfruttando le politiche di incentivo all’innovazione e bruciando le tappe per accelerare nella trasformazione digitale.

Il Piano Nazionale per Industria 4.0 offre un grande spunto e stimolo da questo punto di vista e noi lo consideriamo un’occasione storica che il Paese deve saper cogliere.

Per questo motivo vogliamo metterci al fianco delle imprese per interpretare al meglio i trend tecnologici e supportarli nel progettare il percorso di trasformazione, a partire dagli stimoli e dai vantaggi offerti dal Piano Industria 4.0.

#IoT Internet of Things

Salva

Salva

Salva

L’interoperabilità automatica tra oggetti intelligenti e distribuiti.

Salva

Salva

Salva

Non sono cose, sono estensioni del tuo controllo.
Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva